Prodotto del mese: custodie a sicurezza aumentata AS – ASCS – ASPS

Prodotto del mese: custodie a sicurezza aumentata AS – ASCS – ASPS

Le custodie a sicurezza aumentata serie AS, ASCS, ASPS sono destinate ad essere utilizzate in ambienti in cui durante le normali attività è probabile la formazione di un’atmosfera esplosiva consistente in una miscela di aria e di sostanze infiammabili sotto forma di gas, vapori, nebbia e/o polveri combustibili.
Le custodie serie AS, ASCS, ASPS, realizzate in poliestere rinforzato con fibra di vetro, sono progettate con modo di protezione “Ex e” – “Ex tb” e con grado di protezione IP65/66. Esse possono essere predisposte, o lavorate, con fori passanti sulle pareti, sul coperchio e sul fondo, per permettere l’avvitamento degli accessori di comando o segnalazione, oppure per l’entrata dei cavi.

Le custodie serie AS vengono prevalentemente utilizzate con la funzione di:
• derivazione e/o smistamento cavi dal campo e verso le sale controllo per segnali analogici e/o digitali e/o di misura quali termocoppie, segnali 4 ÷ 20 mA ecc.,
• smistamento segnali barrierati e/o segnali di trasposizione da campo a sale controllo quali Field-Bus; Mod-Bus e Profi-Bus, Proximitor, trasduttori di temperatura
• giunzione cavi, con relativi morsetti di allacciamento / derivazione, per accoppiamento cavi in arrivo da lunghe distanze alle morsettiere motori e/o utilizzatori finali con morsettiere di ingresso di sezioni inferiori.

Le custodie serie AS possono essere collegate fra di loro mediante flange.

Le custodie serie ASCS vengono utilizzate prevalentemente con la funzione di:
• comando e controllo di apparecchiature quali motori, ventilatori, pompe ecc.
• lettura di grandezze fisiche quali portata, livello, pressione, temperatura, corrente, tensione, frequenza, numero di giri …

Sul coperchio possono essere montati dispositivi di comando e segnalazione quali pulsanti, selettori, potenziometri e spie di segnalazione; finestre per la visualizzazione degli strumenti di misura quali amperometri e voltmetri. All’interno della custodia possono trovare posto vari componenti elettrici ed elettronici quali trasduttori di temperatura, Proximitor, morsetti multifunzione, Megablock, accoppiatori moduli Fieldbus.
Infine, le custodie ASPS vengono utilizzate per l’alimentazione di apparecchi mobili in atmosfere Ex. La configurazione di tali custodie è composta da: presa fissa / spina mobile. Esse possono essere equipaggiate con prese 1P+N+PE, 3P+PE o 3P+N+PE da 20-32-63 A fino ad un massimo di 4 prese per custodia.

Tipo di protezione II 2 G Ex e IIC T6°C or T5°C Gb
II 2 D Ex tb IIIC T85°C or T100°C Db
Temperatura ambiente -50 … +60 [°C]
Grado di protezione IP 65/66
Standard EN 60079-0 : 2012/A11:2013
EN 60079-7 : 2007
EN 60079-1 : 2007
EN 60079-11 : 2012
EN 60079-18 : 2009
EN 60079-31 : 2014IEC 60079-0 : 2011
IEC 60079-1 : 2007-04
IEC 60079-11 : 2011
IEC 60079-18 : 2009
IEC 60079-31 : 2013
IEC 60079-7 : 2006-07
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com